In collaborazione con la CINETECA di BOLOGNA
IL CINEMA RITROVATO
"Classici restaurati in Prima Visione"
Il sito ufficiale


*** I CLASSICI DEL CINEMA TORNANO IN SALA ***

Prosegue l'iniziativa della CINETECA di BOLOGNA
con tanti splendidi film
che hanno fatto la storia del Cinema
In Versione ORIGINALE Sottotitolati in ITALIANO



Il programma 2023/20
24

Lunedì 16/10 Replica

 

Lunedì 23/10

 

Lunedì 6/11 - Martedì 7/11

         

Lunedì 18 Dicembre

 

Lunedì 8 Gennaio

 

Lunedì 5 Febbraio

         

Lunedì 4 Marzo

 

Lunedì 15 Aprile

 

Lunedì 6 Maggio


ed inoltre ...
 


Il prossimo Film in programma

LUNEDI 22 APRILE ore 21,00

 

BERCHIDDA LIVE - un viaggio nell'archivio "Time in Jazz"
di Gianfranco Cabiddu, Michele Mellara, Alessandro Rossi (Italia/2023, 94 minuti)

Berchidda Live – un viaggio nell'archivio Time in Jazz raccoglie ed elabora più di 1.500 ore di materiali d’archivio girati in 25 anni da Gianfranco Cabiddu e la sua troupe nelle varie edizioni di Time in Jazz, festival musicale creato e diretto da Paolo Fresu nel suo paese natale, Berchidda, in Sardegna. Mellara, Rossi e Cabiddu impastano questi materiali filmici in gran parte inediti per comporre un trascinante film-concerto lungo quasi 40 anni, un intreccio di musica e luoghi, di emozioni e memorie. Un’esperienza cinematografica e musicale unica, una testimonianza preziosa.

Con la partecipazione, tra gli altri, di: Paolo Fresu, Stefano Bollani, Enrico Rava, Carla Bley, Uri Caine, Bombino, Ludovico Einaudi, Lella Costa, Paolo Angeli, Enzo Avitabile, Archie Sheep, Ornette Coleman, Ascanio Celestini, Erri De Luca, Alessandro Haber, Roy Paci, Gianluca Petrella, Daniele Silvestri, Morgan, Giovanni Sollima, Gian Maria Testa, Ornella Vanoni, Dori Ghezzi, Richard Galliano e tanti altri.

 


LUNEDI 6 MAGGIO ore 21,00

 

IL GIARDINO DELLE VERGINI SUICIDE di Sofia Coppola (Usa/1999)

Soggetto: dall’omonimo romanzo di Jeffrey Eugenides (romanzo). Sceneggiatura: Sofia Coppola. Fotografia: Edward Lachman. Montaggio: Melissa Kent, James Lyons. Musiche: AIR. Interpreti: James Woods (Ronald Lisbon), Kathleen Turner (Mrs. Lisbon), Kirsten Dunst (Lux Lisbon), Josh Hartnett (Trip Fontaine giovane), Michael Paré (Trip Fontaine adulto). Scott Glenn (padre Moody). Danny DeVito (Dr. E. M. Horniker). A. J. Cook (Mary Lisbon). Produzione: Francis Ford Coppola, Julie Costanzo, Chris Hanley, Dan Halsted per Paramount Classics. Durata: 97’

A ventisette anni Sofia Coppola legge il romanzo di Jeffrey Eugenides, ne ricava una sceneggiatura e la sottopone alla Muse Productions, che ha opzionato i diritti del libro. Papà Francis interviene offrendo il sostanzioso sostegno della American Zoetrope e Sofia può girare in serena indipendenza. Il film piacerà alla critica, piacerà al pubblico, piacerà a Eugenides. La storia è quella di cinque sorelle che si tolgono la vita in un inspiegabile e silenzioso suicidio collettivo, sullo sfondo d'una famiglia debole e oppressiva, di un'America anni Settanta i cui contorni sfumano in una luce lievemente abbacinata; Sofia Coppola comincia a tracciare qui la sua mappa della prima giovinezza femminile, che osserverà sempre come un paesaggio familiare e straniero.


 


LUNEDI 3 GIUGNO ore 21,00

di Wim Wenders (Germania/1999, 105 minuti)

Buena Vista Social Club è... Buena Vista Social Club! A 25 anni dalla sua uscita e dal suo enorme successo come film, come disco e come fenomeno culturale a tutto tondo, torniamo a fare festa - in sala e in arena - con Compay Segundo, Omara Portuondo, Ibrahim Ferrer e gli altri musicisti cubani del Social Club, guidati da Ry Cooder e meravigliosamente immortalati da Wim Wenders in uno dei film musicali più belli di tutti i tempi. 

 

 

… Classici del cinema che ritrovano il grande schermo, che ritrovano l’incontro vivo con il pubblico di una sala cinematografica. Capolavori di ogni tempo (e senza tempo) che tornano ad essere prime visioni. E di prime visioni di tratterà a pieno titolo, per le generazioni di oggi: perché è solo la visione collettiva davanti a un grande schermo che può recuperare, di questi film, l’autentica bellezza visiva, l’emozione dirompente, e tutto il divertimento, il piacere, il brivido.
La Cineteca di Bologna promuove insieme al Circuito Cinema la distribuzione di una serie di dieci grandi film nelle sale del Circuito Cinema, diffuse sull’intero territorio nazionale. si tratta, in tutti i casi, di film restaurati con tecnologia digitale negli ultimi anni, riportati quindi a uno splendore e a una nitidezza visiva mai raggiunti prima: in tutti i sensi, prime visioni. I film saranno presentati in versione originale con sottotitoli italiani.
Basta aver assistito una sola volta alla proiezione di un grande film restaurato in un festival o rassegna internazionale per rendersi conto di quanto l’esperienza risulti coinvolgente per un ampio pubblico. Le visioni televisive (peraltro sempre più rare!) o su dvd (peraltro di qualità spesso modesta) vengono spazzate via dalla presenza viva delle immagini su un vero schermo.